ArtiChalk
vai al mio Profilo
vai al mio Piano
Stato di salute

Grassi buoni e grassi cattivi: dove tirare la linea.

Grassi buoni e grassi cattivi: dove tirare la linea.

Quando guardiamo ai grassi siamo spesso confusi dalle numerose categorie che li compongono. La loro definizione e` spesso offuscata per la difficolta` di distiguere le categorie di grassi con effetti positivi e quelle con effetti negativi. Per iniziare proviamo a tracciare una linea in termini pratici tra grassi che consideriamo buoni e quelli con effetti salutari negativi.

Grassi con effetti negativi sono quelli relativi ad un`alta concentrazione di Grassi saturi o presenza di Trans fats - anche detti grassi idrogenati – entrambi causa di un innalzamento del livello di Colesterolo cattivo (LHD) e dei rischi di incorrere in malattie cardiovascolari.

L`autorita` americana per la salute fissa i limiti per un`alimentazione sana ad un livello di Grassi saturi pari al 10%, livello in perfetta linea anche con le linee guida dettate in Italia dalle Tabelle LARN e dall`Instituto INRAN che definiscono un range tra 7 e 10%.

Dal lato “buono”, sono da considerare grassi con effetti positivi, quelli Monoinsaturi e Polinsaturi, entrambi portatori di effetti positivi. 

Grassi Polinsaturi agiscono con un effetto positivo sul colesterolo cattivo, bilanciando il ruolo dei Grassi Saturi. I grassi Monoinsaturi apportano acidi grassi essenziali, come gli Omega 3 e Omega 6 che partecipano allo svolgimento di funzioni vitali del corpo umano (anche con effetti contro l`invecchiamento delle cellule) ma con un ruolo neutrale sul colesterolo cattivo.

Riassumendo nella nostra dieta giornaliera, e` importante evitare di mangiare cibi con la presenza di Trans-fats o grassi idrogenati e capire quali di essi posseggono un alto livello di grassi saturi. Inoltre e` necessario tener sotto controllo che la dose giornaliera assunta in termini di grassi saturi non passi la soglia limite del 10% giornaliero (circa 22 gr.al giorno – 200 Kcal – considerando una dieta di 2000 Kcal).